Al via in Sant’Agostino la quarantesima edizione della Settimana Eucaristica

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Quarant’anni di Settimana Eucaristica a Prato, anzi meglio dire a Sant’Agostino. Il 2018 è l’anno degli anniversari, ce ne sono molti e in vari ambiti, e tra questi c’è anche l’iniziativa di preghiera e riflessione promossa dai Padri Sacramentini a partire dal 1978. Quest’anno la messa inaugurale, domenica 15 aprile alle ore 10, è arricchita da un momento speciale: i seminaristi Massimiliano Ricci, Fulvio Panzi e Giacomo Aiazzi riceveranno il ministero dell’accolitato (il passo precedente al diaconato). La celebrazione è presieduta dal vescovo Agostinelli e concelebrata dai Sacramentini e dal rettore del Seminario don Daniele Scaccini.

 
L’invito è quello di ritagliarsi un attimo, durante tutto l’arco della Settimana Eucaristica, dal 15 al 22 aprile, e partecipare a uno dei tanti eventi in programma. Come detto si comincia questa domenica alle 10, poi alle 16 adorazione comunitaria delle religiose e delle consacrate della diocesi. Tutti i giorni alle ore 7, 8, 9 e 18,30 (con omelia sul tema della Settimana) celebrazione della messa. Alle 7,35 le lodi e alle 18 vespri. Il Santissimo sarà esposto per l’adorazione personale dalle 9,30 alle 12,30 e dalle 16 alle 18.

 
Inoltre, fra i tanti, sono in programma anche alcuni appuntamenti di carattere diocesano. Giovedì 19, alle 10, ritiro diocesano del clero e dei religiosi con padre Mario Vecchiato. A sera adorazione notturna fino alle 23. Venerdì 20, alle 16, messa per la terza età e unzione dei malati; alle 21,15 veglia diocesana per le vocazioni, promossa insieme al Centro diocesano. Domenica 22, alle ore 10, messa solenne di chiusura con ricordo degli anniversari di matrimonio.

 

 

Scarica il programma in formato pdf

image_pdfimage_print
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail