8 settembre, il cardinale Bassetti presiederà il pontificale in duomo. A sera l’ostensione del Sacro Cingolo

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Sarà il cardinale Gualtiero Bassetti a presiedere il solenne pontificale dell’8 settembre, solennità della Natività di Maria. L’arcivescovo di Perugia-Città della Pieve e presidente della Conferenza episcopale italiana torna a Prato in occasione della Natività di Maria dopo quattro anni. Anche nel 2014 il porporato accettò l’invito dell’amico monsignor Agostinelli. Così anche quest’anno celebrerà la messa delle 10 e al termine mostrerà il Sacro Cingolo mariano ai malati e ai fedeli presenti in duomo. Presenti, come lo scorso anno, alcuni vescovi delle diocesi toscane. Il cardinale Bassetti sarà a Prato solo al mattino per il pontificale, a sera, l’ostensione della Sacra Cintola sarà officiata dal Vescovo.
Di seguito pubblichiamo il programma della festa e dei giorni antecedenti, tradizionalmente dedicati ai pellegrinaggi delle parrocchie alla Cappella del Sacro Cingolo.

 
I pellegrinaggi e le messe nella Cappella del Sacro Cingolo

Si comincia domenica 2 settembre, alle 16, con il pellegrinaggio nella Cappella del Sacro Cingolo della parrocchia della comunità Ucraina. Lunedì 3 settembre, alle 17, è il turno della parrocchia di Santa Maria Assunta a Narnali; martedì 4 San Martino a Vergaio; mercoledì 5 San Pietro a Iolo; giovedì 6 Santa Maria a Colonica. Tutti con inizio alle 17. Sabato 8, come da antica tradizione, alle 7,30 messa e pellegrinaggio della parrocchia di San Lorenzo a Campi Bisenzio in diocesi di Firenze e alle 8,30 delle nostre San Pietro e Visitazione a Galciana.
Ogni feriale, dal 5 al 7 settembre, alle ore 7,30, 9,30 e 18 messe celebrate nella Cappella del Sacro Cingolo. Alle 9,15 lodi mattutine, alle 17 recita del rosario e canto dei vespri. In duomo sono a disposizione sacerdoti per la confessione.

 
Messa per la Liberazione di Prato

Giovedì 6 settembre è l’anniversario della Liberazione di Prato dal giogo nazifascista, avvenuta 74 anni fa. Alle 9,30 la messa celebrata dal Vescovo alla presenza delle Amministrazioni comunali, provinciali e della autorità cittadine.

 
La vigilia della Festa

Venerdì 7 settembre, vigilia della Natività di Maria, alle 17,30 primi vespri della festa; alle 18, messa presieduta dal Vescovo. Dalle ore 15, esposizione del Sacro Cingolo fino a sera e per l’intera giornata dell’8.

 

Il cardinale Gualtiero Bassetti con mons. Franco Agostinelli a Prato l’8 settembre 2014

 

Natività di Maria, al mattino il solenne pontificale

Sabato 8, alle 7,30 e alle 8,30, celebrazione delle messe in duomo. Alle 10 solenne pontificale presieduto dal cardinale Gualtiero Bassetti, concelebrano il vescovo Franco Agostinelli, numerosi vescovi toscani e il presbiterio diocesano. Accompagna la Cappella Musicale del Duomo. Al termine ostensione del Sacro Cingolo mariano per i malati e i presenti in cattedrale. Il Comune di Prato offre i ceri per la Cappella del Sacro Cingolo. Alle 17 rosario e vespri solenni, presente il Capitolo della cattedrale. Alle 18 messa.
Nel pomeriggio in alcune piazze del centro storico si terranno le esibizioni di musici e sbandieratori ospiti al Corteggio.

 

L’ostensione serale e il corteggio

La sera dell’8 settembre, si tiene la solenne ostensione della Sacra Cintola su piazza Duomo, dal pulpito di Donatello, e all’interno del duomo dal pulpito del Ghirlandaio. Per omaggiare l’evento, il Comune organizza il tradizionale Corteggio storico con la sfilata dei figuranti.
Il Corteggio partirà alle 20 con la presenza di molti gruppi e rappresentanze di comuni provenienti da ogni parte della Toscana, con grande partecipazione di musici e sbandieratori e gruppi di animazione teatrale. Alle ore 20, il Gonfalone, salutato dalla campana di Palazzo Pretorio, la «Risorta», uscirà dal palazzo comunale e si posizionerà in apertura del corteo. I gruppi storici partiranno dalle scuole Cesare Guasti, per poi passare da via Santa Caterina, via Banchelli e via Rinaldesca. Da piazza San Francesco poi si andrà in piazza delle Carceri, piazza San Marco, via Mazzini, via Garibaldi, via Cironi, via Magnolfi e via del Serraglio. Infine l’arrivo in piazza Duomo alle 22,30 con l’Ostensione della Sacra Cintola. Uno spettacolo pirotecnico concluderà la festa con i fuochi d’artificio sparati dal chiostro della cattedrale.

 

La diretta di Tv Prato

Tv Prato seguirà in diretta i momenti principali della festa. Sabato 8 settembre verrà trasmesso il solenne pontificale presieduto dal cardinale Bassetti. La programmazione dell’emittente cittadina prosegue nel pomeriggio con collegamenti da piazza Duomo, ospiti, rubriche, immagini live della festa. A sera, intorno alle 21, tutti i colori e la magia del Corteggio saranno seguiti passo passo da Tv Prato, in particolare la solenne Ostensione. In studio il direttore Gianni Rossi e il capo servizio Giancarlo Gisonni.

image_pdfimage_print
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail