Domenica 8 Febbraio messa del Vescovo in ospedale per i degenti

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
image_pdfimage_print

«Io ero occhio per il cieco e piede per lo zoppo». È questo il tema scelto da Papa Francesco per la XXIII Giornata del malato, che la Chiesa celebra in tutto il mondo mercoledì 11 febbraio, commemorazione della Madonna di Lourdes. La frase, tratta dal Libro di Giobbe, è l’invito che Francesco rivolge a tutti gli operatori sanitari: «Siate accanto ai sofferenti con la sapienza del cuore».
In occasione della ricorrenza anche quest’anno il vescovo Franco Agostinelli celebra una messa nella cappella dell’ospedale Santo Stefano. L’appuntamento è per domenica 8 febbraio alle ore 16. La messa sarà concelebrata dai cappellani dell’ospedale don Carlo Bergamaschi e don Pavel Antalute. Sono invitati a partecipare tutti i degenti e i dipendenti del Santo Stefano. Sarà presente il Centro per i diritti del malato.
Mercoledì 11 febbraio, giorno proprio della ricorrenza, alle 15,30 è in programma la messa, presieduta da mons. Agostinelli, nella chiesa della Madonna dell’Ulivo in via delle Fonti. Saranno presenti anziani e disabili accompagnati dalle organizzazioni di volontariato, coordinate dall’Unitalsi.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail