La visita pastorale torna in Valbisenzio

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
image_pdfimage_print

I paesi di Vaiano e Sofignano attendono il Vescovo Agostinelli. Questo fine settimana è tempo di Visita pastorale, il viaggio che mons. Agostinelli sta compiendo per conoscere e incontrare tutte le realtà parrocchiali del territorio diocesano.

Si comincia domani, sabato 28 febbraio, quando alle 15,30 il Presule sarà a Savignano per far visita ai venti profughi ospiti nella canonica. Il pomeriggio prosegue alla pieve dei Santi Vito e Modesto a Sofignano, il primo appuntamento in programma è la benedizione del cimitero, poi mons. Agostinelli insieme al parroco padre Emanuele Lanfranchi incontrerà i volontari dell’Operazione Mato Grosso di Prato e della Valle del Bisenzio nella sede di «Riciclande», il mercatino del riuso che si trova presso l’isola ecologica a Vaiano, il cui ricavato è destinato alle missioni in America Latina. Alle 19 il ritorno a Sofignano per la messa e a seguire la cena con la parrocchia.

Domenica comincia la visita a Vaiano. Il Vescovo è atteso alle 9,30 alla Cappella Vaj, all’inizio del paese, dal parroco don Marco Locati, dal sindaco Primo Bosi e da i rappresentanti dei gruppi e delle associazioni. Nell’occasione la il piccolo oratorio sarà dedicato alla Madonna Addolorata. Da lì mons. Agostinelli sarà accompagnato in corteo, con la presenza della banda musicale, fino alla badia di San Salvatore, dove alle 10,30 presiederà la messa. Alle 12 è previsto l’incontro con il Consiglio pastorale e alle 13 c’è il pranzo presso la sede della Misericordia.
Poi in settimana si tengono gli altri appuntamenti previsti dalla Visita, il cui programma prevede incontri con tutte le realtà parrocchiali ma anche con le aziende del territorio, la Casa del popolo, le scuole e la sede dei Vigili del Fuoco. Sabato 7 marzo la conclusione della Visita con la celebrazione della messa alle 17 e il conferimento delle cresime ai ragazzi della parrocchia.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail