Ruta Mariana, Roma e Terra Santa: Le proposte dell’Ufficio pellegrinaggi

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
image_pdfimage_print

Tre proposte di pellegrinaggio lanciate dall’Ufficio diocesano pellegrinaggi per il prossimo autunno. La prima prevede la visita ai santuari di Montserrat, Torreciudad e Lourdes dal 19 al 24 settembre. Si tratta di un cammino sulle tracce di Maria, una cosiddetta «Ruta Mariana», antico percorso che abbraccia cinque tra i più celebri santuari mariani europei e che parte dalla Spagna, attraversa Andorra e giunge infine in Francia, ai piedi dei Pirenei. In particolare a Montserrat, nei pressi di Barcellona, sarà possibile visitare i luoghi delle apparizioni; come la grotta in cui la Vergine è apparsa a Bernadette a Lourdes, lasciando il dono dell’acqua miracolosa. Questo itinerario ogni anno vede la presenza di 12 milioni di pellegrini. «La Ruta Mariana- spiega Joaquìn Bellido Millàn, promotore della Ruta – è un percorso sia per i credenti che per gli appassionati di bellezze artistiche del territorio. Infatti i paesaggi che caratterizzano i santuari sono davvero unici. Basti pensare ai Pireni, che circondano più di uno di questi luoghi sacri, o la bellezza del parco naturale della montagna di Montserrat, dove si venera la “Moreneta” (la statua della Madonna nera conservata nella Basilica del monastero ndr)». Iscrizioni entro il 31 luglio.
Il 15 ottobre 2016 è in programma un pellegrinaggio a Roma in occasione dell’anno Giubilare della Misericordia, seconda proposta dell’Ufficio pellegrinaggi della Diocesi.

 

Terza e ultima proposta è il pellegrinaggio in Terra Santa, che avrà inizio il 28 dicembre 2016 e si concluderà il 4 gennaio 2017. Nel programmare questo pellegrinaggio l’Ufficio diocesano ha accolto l’appello del vescovo di Grosseto, monsignor Rodolfo Cetoloni, che ha lanciato per primo la proposta di organizzare visite in Terra Santa nel periodo delle festività natalizie, per permettere a tutti i fedeli, anche a chi ha impegni lavorativi, di prendere parte al pellegrinaggio. Sarà possibile dare la propria adesione entro il 30 giugno. Per avere tutte le informazioni sui pellegrinaggi è sufficiente recarsi presso l’Ufficio diocesano di Piazza Lippi, 34, il martedì, il giovedì dalle ore 10 alle ore 12 oppure chiamare il numero 0574-930630.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail