Tre appuntamenti per la Consulta delle aggregazioni laicali

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
image_pdfimage_print

La Consulta diocesana per le aggregazioni laicali ha in programma tre appuntamenti attraverso i quali intende continuare il cammino in questo anno pastorale. Quello che stiamo vivendo non è un periodo facile per nessuno e anche le associazioni di ispirazione cattolica e i movimenti appartenenti alla comunità ecclesiale sono in difficoltà a causa delle restrizioni imposte dalle nome anti contagio. «Ma la nostra volontà è quella di esserci e di proseguire il nostro impegno», dicono i responsabili della Consulta: il segretario Furio Fratoni e Fausta Baccetti, Francesco Aiazzi, Alberto Toccafondi e Lorenzo Leo.

 
Ecco di seguito i tre appuntamenti.

 

Il primo viene da una ricorrenza: il secondo anniversario dalla scomparsa di don Pierluigi Milesi, storico assistente spirituale della Consulta e per anni vicario episcopale per i laici. L’occasione di una messa in suffragio del compianto sacerdote, presieduta dal vescovo Giovanni, offre l’opportunità di incontro e di confronto. La celebrazione si tiene questo sabato, 13 marzo alle ore 10, nella chiesa di San Domenico.

 
Il secondo momento sarà online. Il vescovo Giovanni desidera incontrare i rappresentanti delle aggregazioni laicali e riprendere il filo delle indicazioni date al convegno pastorale di settembre. L’incontro sarà sulla piattaforma Zoom (il link per partecipare verrà inviato via email dalla segreteria ai membri della Consulta) venerdì 19 marzo alle ore 19.

 
Il terzo appuntamento è l’assemblea generale della Consulta. «Per adesso la nostra intenzione è quella di poterla fare in presenza – sottolineano i responsabili –, ma ovviamente vedremo nelle prossime settimane se sarà possibile confermare questo proposito». L’assemblea è stata convocata venerdì 16 aprile alle 18,30 nella sala rossa di Palazzo vescovile. All’ordine del giorno c’è un confronto tra i rappresentanti per verificare il cammino pastorale compiuto. Nell’occasione ci sarà anche la preparazione della festa di Pentecoste che quest’anno cade domenica 23 maggio (solitamente la festa viene organizzata il sabato).

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail