Giubileo delle parrocchie
Omelia in occasione del Giubileo delle parrocchie - marzo 2016
06-03-2016

INTRODUZIONE
Il mio saluto vi raggiunga tutti, cari sacerdoti, religiosi, diaconi, seminaristi e fedeli qui convenuti; il saluto insieme al mio ringraziamento per aver raccolto l’invito del vostro Vescovo per questo ritrovarci e varcare insieme ancora una volta la porta santa della misericordia, per raccogliere la certezza della benevolenza e premura del Signore verso ciascuno di noi, così da essere segno della stessa misericordia per ogni fratello e sorelle che Lui, il Signore, pone sulla nostra strada.
Nell’itinerario della Quaresima la liturgia chiama questa domenica:”la domenica laetare”,  la domenica della gioia. La Pasqua si fa più vicina e siamo così invitati alla gioia per questo evento stupendo che si sta verificando ancora per noi e per tutto il mondo. Verso la Pasqua ci ha accompagnato la preghiera; anche in questi giorni la preghiera si è fatta più intensa, in conformità all’invito di Papa Francesco nella “24 ore per il Signore”. Ci ha accompagnato il digiuno, quasi un tendere con tutti noi stessi verso la mèta; ci accompagni sempre la carità, il vincolo della perfezione…

> L’intera omelia nel documento pdf