Museo d’arte sacra

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Un nuovo Museo di Arte Sacra è per adesso solo un’ipotesi, che speriamo però di poter concretizzare entro pochi anni.
Alcuni collezionisti privati hanno manifestato la loro volontà di donare alla Diocesi una pregevolissima raccolta di arte sacra (soprattutto calici, pissidi, ostensori, reliquiari, oltre a smalti e alcune sculture, dal XIII al XIX secolo), chiedendo però che questa raccolta possa trovare giusta valorizzazione in un nuovo Museo di Arte Sacra, insieme ad altre possibili donazioni.
La struttura – per la quale deve ancora essere predisposto il progetto museologico e museografico – dovrebbe essere realizzata in prossimità del Museo di Pittura Murale di San Domenico, attualmente in fase di ampliamento, formando così insieme a quel museo un altro importante polo museale cittadino.
L’impegno finanziario legato alla realizzazione del nuovo museo, ben al di là delle possibilità della Diocesi, rende indispensabile uno sforzo congiunto dei vari enti, associazioni e privati che abbiano a cuore lo sviluppo culturale cittadino (Provincia e Fondazione Cassa di Risparmio hanno già espresso la loro disponibilità a collaborare), sforzo giustificato dall’importanza delle raccolte, che potrebbero trovare una diversa collocazione – non in area pratese – nel caso in cui la città non riesca a concretizzare il progetto.

image_pdfimage_print
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail