I cresimandi in gita ad Assisi

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
image_pdfimage_print

«Abbiate il coraggio di cercare il Signore e di raccontare l’esperienza dell’incontro con lui ai vostri amici». Il vescovo Agostinelli ha invitato i cresimandi pratesi a «non avere paura» e parafrasando Giovanni Paolo II li ha invitati a «spalancare le porte a Cristo». Ad ascoltare le parole di mons. Agostinelli più di trecento ragazzi e ragazze, accompagnanti da catechisti, genitori e parroci, che quest’oggi hanno vissuto l’esperienza del pellegrinaggio ad Assisi, promosso dall’Ufficio catechistico diocesano. L’esperienza è stata vissuta da quattordici parrocchie, partite verso la città umbra con otto pullman.

Momento centrale della giornata la messa celebrata nella basilica inferiore, nella quale il Vescovo ha auspicato il desiderio che «il sacramento della cresima che presto riceverete non rappresenti il congedo dalla fede ma l’inizio di un nuovo percorso, più maturo e consapevole».

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail