1

«Lo guardò e lo amò», riprende il cammino vocazionale per giovani

Riprendono  gli appuntamenti del cammino vocazionale proposto dal Centro diocesano guidato da don Alessandro Magherini. Il tema del percorso è «Lo guardò e lo amò» ed è rivolto a giovani dai 18 ai 35 anni disponibili ad approfondire la conoscenza di se stessi e il rapporto con Dio in modo da poter costruire una vita in pienezza. «Questo cammino può interessare ragazzi e ragazze con una fede già abbastanza vivace – spiega don Alessandro Magherini – e che desiderano crescere in modo ulteriore nel loro rapporto con Dio e nella loro vita cristiana, e quindi sono disposti a porsi la domanda su che cosa il Signore voglia proporre loro per seguirlo e spendere con Lui la loro vita. Si tratta perciò di aiutare a capire la propria personale vocazione, cioè la propria autentica identità, e quindi la propria missione nella Chiesa e nel mondo». Don Magherini precisa che il percorso non è indirizzato esclusivamente verso una vocazione religiosa, ma «ha uno sguardo aperto a 360 gradi, disponibile a una scelta cristiana di qualsiasi tipo».

 

 

Vivere un cammino vocazionale di questo tipo in un normale gruppo giovanile parrocchiale o associativo non è sempre agevole, per questo motivo la Diocesi offre ai giovani interessati un possibile aiuto per camminare verso questi obiettivi «vocazionali». «I ragazzi che vorranno provare ad aderire a questa proposta ovviamente porteranno avanti ancora il loro cammino di gruppo e gli impegni di servizio assunti in parrocchia o altrove», dice ancora don Alessandro, che aggiunge: «Se i sacerdoti o gli animatori dei vari gruppi conoscono ragazzi o ragazze che potrebbero essere interessati a questo percorso, vi chiediamo di far loro presente questa possibilità».

 

 

«Lo guardò e lo amò» inizia venerdì 28 gennaio alle ore 21, e si svolge negli ambienti del Seminario, che offrono la possibilità di un clima calmo e tranquillo. Per informazioni: don Alessandro (338-8909382), suor Isabella (333-6154837), Paolo e Stefania (335-6338832).

 

N.B. per motivi legati alla situazione pandemica è stato deciso di annullare l’incontro del 16 gennaio e di cominciare direttamente dal secondo incontro in programma: il 28 gennaio.

 

 

 




Veglia di preghiera per le vocazioni e ordinazione diaconale

Dopo le ordinazioni sacerdotali e in vista di quelle diaconali, il Centro diocesano vocazioni ha promosso una veglia. Questo giovedì, 10 giugno, alle 21 nella chiesa della Sacra Famiglia è in programma un momento di preghiera intitolato «Va’ e anche tu fa’ così», una serata di riflessione sul dono del servizio.

 

Sabato 19 giugno infatti in cattedrale alle ore 10 si tengono le ordinazioni diaconali di Andrea Tarocchi e Alessandro Ventura. Il primo, 42 anni pratese, con un passato da geometra, è diventato accolito lo scorso settembre e ha terminato gli studi di teologia a Firenze. Attualmente è in servizio alla parrocchia della Sacra Famiglia. Ventura, 33 anni, originario di Gioia del Colle in provincia di Bari, è insegnante di religione all’istituto Marconi e ha ricevuto l’ammissione agli ordini lo scorso 24 aprile. Prima di diventare insegnante, aveva compiuto gli studi in Seminario.




Inizia il cammino vocazionale: «Qual è la scelta di vita migliore per me, Signore?»

«Qual è la scelta di vita migliore per me, Signore?». La risposta non è semplice, ma se non ci si pone la domanda difficilmente si potrà riuscire a capire il progetto che Dio ha su ciascuno di noi.

 

Anche quest’anno il Centro diocesano vocazioni diretto da don Alessandro Magherini propone un cammino per aiutare i giovani a capire quale sia la propria strada. Gli incontri sono sei, due al mese, con un ritiro finale di due giorni (10 e 11 febbraio).

 

Si comincia domenica 5 novembre dalle 15 alle 19, poi venerdì 15 novembre ore 21. A dicembre il 3 e il 15; a gennaio il 12 e il 26. Il ritrovo è in Seminario.

 

Il cammino è seguito da una equipe formata da don Magherini, don Daniele Scaccini, fra’ Alessio Prosperi, suor Isabella e suor Marianna di Iolo, suor Paola e suor Maria Francesca delle Carmelitane, suor Benedetta delle Sorelle del Vangelo. Poi ci sono il diacono Raffaele Lacerenza e i coniugi Stefania e Paolo Zoccola. Per informazioni 338-8909382.

 

Ecco il calendario con gli appuntamenti per l’anno pastorale 2017-2018

Domenica 5 Novembre 2017 ore 15-19
Venerdì 17 Novembre 2017 ore 21
Domenica 3 Dicembre 2017 ore 15-19
Venerdì 15 Dicembre 2017 ore 21
Venerdì 12 Gennaio 2018 ore 21
Venerdì 26 Gennaio 2018 ore 21
Sabato 10 e Domenica 11 Febbraio ritiro finale

 

Gli incontri si tengono in Seminario